CORSI ECM

Grazie all’accreditamento in qualità di provider di corsi ECM (Educazione Continua in Medicina) per eventi residenziali, avvenuto nel 2013, Punto Service è in grado di offrire moltissimi corsi al proprio staff consentendo l’acquisizione di crediti formativi professionali.

La maggior parte dei corsi erogati è in questo caso aperta anche a professionisti esterni alla cooperativa che vogliano apprendere dalla professionalità di Punto Service nuovi aspetti legati al mondo delle residenze.

Educazione Continua in Medicina (ECM) è un programma nazionale di attività formative, attivo in Italia dal 2002. L’ECM prevede il mantenimento di un elevato livello di conoscenze relative alla teoria, pratica e comunicazione in campo medico. Il programma nazionale di ECM riguarda tutto il personale sanitario, medico e non medico, dipendente o libero professionista, operante nella sanità, sia privata che pubblica. Tale programma prevede che l’ECM sia controllata, verificata e misurabile; inoltre, che sia incoraggiata, promossa ed organizzata.

Il Ministero della Salute riporta: “E’ esonerato dall’obbligo dell’ ECM il personale sanitario che frequenta, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza (corso di specializzazione, dottorato di ricerca, master, corso di perfezionamento scientifico e laurea specialistica, corso di formazione specifica in medicina generale, formazione complementare, corsi di formazione e di aggiornamento professionale) per tutto il periodo di formazione (anno di frequenza). Sono esonerati, altresì, dall’obbligo ECM i soggetti che usufruiscono delle disposizioni in materia di tutela della gravidanza.”

Tutti gli altri professionisti della sanità sono invece tenuti a seguire corsi di aggiornamento presso organismi accreditati e certificati, al fine di garantire nel tempo alti standard di qualità del servizio e professionalità mantenendosi aggiornati e competenti. La scelta dei corsi da seguire viene lasciata ai singoli individui, che hanno tuttavia l’obbligo di acquisire un determinato numero di crediti trimestrali: i crediti formativi ECM sono dunque una misura dell’impegno e del tempo che ogni operatore della Sanità ha dedicato annualmente all’aggiornamento ed al miglioramento del livello qualitativo della propria professionalità.

Il credito è riconosciuto in funzione sia della qualità dell’attività formativa che del tempo ad essa dedicato in ragione delle specifiche professionalità. Forte sostenitrice della qualità della formazione continua, Punto Service ha abbracciato con grande entusiasmo la causa degli ECM, prima proponendo singoli corsi certificati, in seguito accreditandosi come ente erogatore, e dunque provider.

I corsi organizzati da Punto Service sono per la maggior parte destinati a tutte le professioni sanitarie, e toccano nello specifico i temi relati alle residenze. In fase di progettazione di un nuovo corso ECM viene nominato il Responsabile Scientifico, atto a coordinare ed assicurare la correttezza dei contenuti del corso/evento.

ALCUNI CORSI ECM ORGANIZZATI

Movimento, musica e parole: approccio globale alla persona anziana – corso E.c.m rivolto a fisioterapisti, educatori professionali e terapisti occupazionali. Docenti Prof. Mauro Fontana, geriatra; dott.ssa Alice Tacconi, fisioterapista; dott.ssa Annalisa Maver, musicoterapista.

L’Ospite al centro della relazione d’aiuto – corso aperto a tutte le professioni con crediti E.c.m., tenuto dal dott. Andrea Dughera, psicologo.

Il Risk Management nelle residenze sanitarie assistenziali – corso aperto a tutte le professioni operanti in RSA, tenuto dalla dott.ssa Elena Molinaro, responsabile Qualità.

La cura del sistema curante: prevenire e gestire il disagio lavorativo – corso aperto a tutte le professioni operanti in RSA, tenuto dalla dott.ssa Cardenas Saez Luz Del Carmen.

Accompagnamento all’invecchiamento attivo – corso tenuto dalla dott.ssa  Cardenas Saez Luz Del Carmen.

Alzheimer: idee per la qualità della vita – corso tenuto dalla dott.ssa Letizia Espagnoli, assistente sociale, formatrice e consulente.

Educare alla felicità in RSA: spunti dallo Yoga della risata per la salute degli operatori, degli ospiti e dei familiari – corso tenuto dalla dott.ssa Letizia Espagnoli, assistente sociale, formatrice e consulente.

Comportamento organizzativo: la cultura aziendale. Modelli virtuosi e degenerazioni. Un focus su mobbing e bossing – corso tenuto dai docenti Alessandro Meluzzi, Nicola Federella, Michele Assandri.

Senior Fitness: la palestra over 55 per il miglioramento della qualità della vita – corso tenuto dai docenti Alessandro Meluzzi, Alessandro D’Amico, Marco Invernizzi, Eva Van Het Reve, Stefania Miracca, Grea Avdiu.

Il paziente psico-geriatrico e il ruolo della triade terapeutica nella diagnosi precoce delle demenze – corso tenuto da Alessandro Meluzzi, Sergio Sgambetterra, Simonetta Piano, Gisella Riva.

Centralità dell’anziano frangile nei processi assistenziali. Domiciliarità e residenzialità: modelli distinti o complementari? – corso tenuto da Roberto Santoro, Raffaella Dispenza, Piero Demetri.

La centralità della comunicazione come strumento per incrementare la partecipazione degli utenti geriatrici e dei loro caregivers nel progetto di cura – corso tenuto da Luz Del Carmen Cardenas Saez.

“Quando pianificate per un anno, piantate cereali.
Quando pianificate per dieci anni, piantate alberi.
Quando fate una pianificazione che deve durare una vita, formate ed educate le persone”

– Guan Zhong –

Tirocini, master, formazione del personale

Punto Service presta grande attenzione al tema della formazione, poiché ritiene sia un dovere, oltre che un’opportunità, collaborare per formare chi lavora in cooperativa o vuole diventare un professionista del settore socio-assistenziale. In primis, Punto Service si dedica ad iniziative di formazione che riguardano i tirocinanti inseriti all’interno delle strutture e dei servizi gestiti da Punto Service. Tra i tirocinanti, con l’obiettivo di valorizzare i giovani di talento, la cooperativa premia annualmente i più virtuosi, offrendo un’opportunità di lavoro continuativa: il tirocinio viene infatti sempre inteso come un’esperienza formativa propedeutica all’assunzione.

I tirocinanti e stagisti possono provenire da corsi di formazione professionale, scuole superiori, o far parte di progetti provinciali/regionali/europei di sostegno per le varie condizioni di disagio, realtà che hanno instaurato una convenzione con la cooperativa e con le quali viene delineato uno specifico progetto formativo.

Aree e ruoli ricoperti da questi tirocinanti:

  • Assistente / Ausiliario (OSS)
  • Parrucchiere
  • Addetto alle cucine
  • Addetto alla lavanderia
  • Addetto alla manutenzione
  • Addetto alle pulizie
  • Infermiere professionale
  • Medico
  • Personale amministrativo
  • Podologo
  • Psicologo
  • Terapista della riabilitazione

Ma è soprattutto alla formazione del proprio staff che Punto Service presta particolare attenzione. Infatti fedele all’idea del lavoro per obiettivi e del continuo miglioramento, la Cooperativa è molto attenta anche al costante aggiornamento delle sue risorse umane, convinta che la formazione continua sia un elemento imprescindibile per garantire il miglior servizio possibile. L’attività formativa è strutturata in particolare su tre livelli di competenza:

  • Formazione manageriale, su temi di management destinata al personale interno della Cooperativa per sviluppare capacità di gestione per obiettivi, problem solving, sviluppo e motivazione delle risorse umane;
  • Formazione tecnica, destinata al personale operativo per fornire le corrette linee guida che devono indirizzare l’attività, in particolare sui temi: qualità, sicurezza, informatica e organizzazione aziendale;
  • Formazione per i neoassociati allo scopo di fornire informazioni e indicazioni sulle attività delle diverse funzioni aziendali; tale attività viene svolta anche attraverso un periodo di affiancamento.

La formazione può avvenire durante tutto il percorso lavorativo attraverso corsi cogenti, corsi di perfezionamento calibrati su specifiche esigenze, e corsi legati al programma Foncoop.

Formazione FonCoop

FonCoop è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative.

Costituito nel 2001 dalle maggiori organizzazioni di rappresentanza del settore e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori italiani, non ha fini di lucro ed ha lo scopo di finanziare la formazione continua dei lavoratori delle imprese associate. Questo sistema di formazione è finalizzato all’adeguamento e allo sviluppo delle conoscenze e competenze professionali in relazione ai costanti mutamenti del mondo del lavoro, sia a livello tecnologico che organizzativo.

Gli ultimi piani formativi sottoposti da Punto Service a Fon.Coop, attivi nel periodo gennaio 2015 – aprile 2016, sono “COMPETENZE STRATEGICHE PER L’AZIENDA IN EVOLUZIONE – PUNTOSERVICE 2015” e “Puntoservice e il settore RSA: analizzare il fabbisogno di cambiamento e riprogettare servizi di valore”. Questi nel complesso sono strutturati in vari percorsi focalizzati sulle seguenti tematiche:

  • Leadership motivazionale per High Potential
  • Ripensare alla funzione del coordinamento
  • Empowerment relazionale e stile comunicativo
  • Il sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (d.lgs. 81 e OHSAS 18001)
  • La gestione dei cambiamenti – Follow up applicativo
  • Pet Therapy
  • Memory Training
  • La dimensione del tempo nel lavoro dell’operatore sociale
  • Change Management – Analisi
  • Change Management – Sviluppo
  • Sviluppo delle Competenze di Web-Marketing
  • Formazione sulla Sicurezza per i Preposti in azienda
  • Formazione Sulla Sicurezza – Rischio Specifico per i lavoratori

I piani di formazione vengono elaborati dall’Area Risorse Umane di Punto Service, attraverso un’attenta analisi dei fabbisogni ed una progettazione specifica delle azioni formative, con l’obiettivo di riqualificare ed aggiornare il personale in funzione delle esigenze del settore e delle richieste del mercato e favorire altresì la competitività dell’azienda.

Alcuni dei percorsi formativi vengono direttamente erogati da personale interno di Punto Service, mentre altri vengono affidati a società di formazione esterne, con particolare esperienza e specializzazione negli ambiti dello sviluppo manageriale, tecniche di sviluppo delle competenze nell’ambito dell’High Potential, innovazione tecnologica, approfondimento e formazione sui nuovi servizi socio-educativi, sanitari e assistenziali alla persona.

Il risultati attesi dei piani sono:

  • l’aggiornamento professionale con l’acquisizione di tecniche e strumenti utili a facilitare lo svolgimento delle attività in una realtà molto complessa ed articolata quale la cooperativa sociale Puntoservice;
  • lo sviluppo della motivazione e del senso di appartenenza all’azienda a tutti i livelli aziendali, per allenare con sistematicità le persone al cambiamento organizzativo e poterlo approcciare non come elemento di minaccia ma come opportunità di evoluzione personale e professionale;
  • sviluppare competenze professionali atte a massimizzare l’efficacia della comunicazione aziendale verso il mercato esterno e verso la propria clientela, favorendo un miglior posizionamento dell’azienda nel mercato di riferimento;

Tra i corsi del programma FonCoop ad oggi realizzati citiamo “Nuove competenze per un nuovo assetto organizzativo” e “Resilienza e Motivazione”, dedicati a giovani con specifiche funzioni di gestione e coordinamento, o il corso “Punto Service – Formarsi per Crescere”.

Inoltre Punto Service dedica molti altri eventi formativi al proprio staff, per esempio incontri sulla “Motivazione e Comunicazione”, tenuti dal Prof. Alessandro Meluzzi, psichiatra e psicoterapeuta, o il corso di formazione per OSS sul rapporto con anziani affetti da demenza tenuto dal Prof. Amoretti.

Per il personale di origine straniera operante nelle strutture, Punto Service è in procinto di avviare dei corsi di lingua italiana gratuiti, al fine di perfezionare la conoscenza della lingua italiana e consentire agli operatori di lavorare con maggior confidenza ed autonomia.