Qualità, competenza e professionalità sono elementi fondamentali per la garanzia del raggiungimento di performance dagli standard elevati, e in un’ottica aziendale anche per la competitività nei mercati di riferimento.

La correttezza e la trasparenza dei processi aziendali rappresentano un indicatore fondamentale per il perseguimento dell’eccellenza. Per questo motivo Punto Service ottempera le proprie attività in perfetta simbiosi con regole amministrative, sociali ed etiche, puntando a condividere con il territorio iniziative di carattere formativo e sociale senza tuttavia perdere di vista la prospettiva economico finanziaria, elemento irrinunciabile per offrire concretezza, solidità e certezza per soci e committenti nel perseguimento dei reciproci scopi.

Il lavoro di Punto Service si basa per scelta su una Politica Integrata per la Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale, volta a migliorare sinergicamente le performance in ciascuno di questi ambiti, nell’ottica di massimizzare la professionalità dei servizi e di ottimizzare tempi e risorse. Questa Politica, che arriva dalla fusione di precedenti Sistemi di Gestione aziendali, rappresenta la volontà della Cooperativa di uniformare tutti i processi realizzando un modello facilmente riproducibile in tutti gli ambiti, mantenendo allo stesso tempo una struttura flessibile.

Oltre all’impegno della Direzione, la Politica Integrata in Punto Service prevede il coinvolgimento di tutte le risorse, chiamate a realizzare nella loro attività quotidiana e nei diversi ambiti in cui la Cooperativa opera, i principi di tale politica: la soddisfazione del cliente, infatti, oltre che alla sensibilità e all’esperienza di ogni operatore, è affidata a un sistema documentale comune ai diversi servizi, che consente di rendere riproducibili le attività, favorendo lo sviluppo costante ed omogeneo dell’intera organizzazione. Il miglioramento continuo costituisce infatti lo scopo della Cooperativa e viene perseguito attraverso la focalizzazione costante sulle esigenze del cliente, la responsabilizzazione e l’impegno attivo di tutte le risorse coinvolte.

Punto Service da sempre ritiene che certificazioni e sistemi per la qualità siano strumenti indispensabili per elevare gli standard e garantire l’eccellenza del servizio. L’acquisizione di certificazioni da parte di enti terzi attesta un approccio al lavoro professionale, ed in particolar modo consente alla Cooperativa di:

  • far emergere in modo tangibile e verificabile la qualità dei propri servizi;
  • rassicurare i Clienti circa la conformità ai requisiti stabiliti dalla Norma;
  • garantire la credibilità degli impegni assunti anche mediante controlli effettuati da un Organismo indipendente di parte terza;
  • avere a disposizione uno strumenti di comunicazione e trasparenza della qualità del servizio che, grazie all’attività di verifica di terza parte, acquisisce credibilità e soprattutto si pone a garanzia della coerenza tra enunciati ed operato.

Politica Integrata

Punto Service Cooperativa Sociale a r. l. è leader nel settore dell’assistenza socio assistenziale ed educativo. A garanzia di elevati standard prestazionali la Cooperativa ha predisposto ed attuato un sistema di gestione per Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale.

La Cooperativa si impegna al rispetto dei requisiti previsti dalla normativa in vigore e applicabile al proprio settore di attività ed alla propria realtà operativa, e agli altri accordi sottoscritti. In particolare dichiara di applicare un sistema di gestione basato sulle seguenti norme:

  • Sistema di gestione della Qualità UNI EN ISO 9001
  • Sistema di gestione dell’Ambiente UNI EN ISO 14001
  • Sistema di gestione della Sicurezza e salute dei lavoratori OHSAS 18001
  • Sistema di gestione della Responsabilità Sociale SA 8000

I seguenti principi guida della Politica Aziendale sono il fondamento del nostro processo di miglioramento:

  • Ottemperare alle indicazioni espresse dalle normative cogenti in termini di salute, sicurezza, igiene, ambiente, e responsabilità sociale, anticipando, ove possibile, le leggi attuali.
  • Identificare potenziali rischi in grado di minacciare i processi organizzativi al fine di salvaguardare gli interessi delle Parti Interessate e le attività aziendali, in modo da ridurre i rischi e le relative conseguenze;
  • Diffondere all’interno e all’esterno della Cooperativa una visione di qualità del sevizio, rispetto dell’ambiente, salvaguardia della salute e sicurezza sul luogo di lavoro e responsabilità sociale;
  • Operare secondo i principi di miglioramento continuo dei sistemi di gestione aziendale, promuovendo la partecipazione e la consultazione delle parti interessate;
  • Progettare, organizzare e realizzare i servizi in maniere di soddisfare le esigenze e le aspettative dei Clienti;
  • Garantire la tutela dei diritti, la salute e sicurezza dei lavoratori, impegnandosi a rispettare e a far rispettare ai propri fornitori:
    • l’assenza di lavoro infantile e di lavoro forzato,
    • la tutela della salute e sicurezza sul lavoro,
    • la libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva,
    • l’assenza di discriminazione,
    • il ricorso a pratiche disciplinari rispettose della dignità dell’individuo,
    • garantire una retribuzione e orari di lavoro rispettosi delle norme vigenti,
    • garantire la trasparenza dell’operato;
  • Sviluppare appropriati sistemi di controllo per monitorare il livello qualitativo dei servizi svolti, i rischi per la salute e sicurezza, gli impatti negativi sull’ambiente e l’impegno volto alla responsabilità sociale della Cooperativa;
  • Orientare i processi aziendali verso soluzioni di maggior rispetto per l’ambiente, limitando i consumi di energia e di risorse naturali, e adottando pratiche adeguate di gestione dei rifiuti;
  • Sviluppare ed estendere i processi di informazione e comunicazione, promuovendo il dialogo con le parti interessate, per assicurare chiarezza e trasparenza dei rapporti;
  • Promuovere la crescita la professionale dei propri collaboratori, attraverso programmi di formazione e qualificazione del personale;
  • Accrescere le competenze dei professionisti della Sanità organizzando eventi formativi ECM;
  • Selezionare fornitori e appaltatori, sulla base della loro capacità a fornire beni e servizi conformi ai requisiti del sistema;
  • Sviluppare ed aggiornare criteri di valutazione dei rischi e di gestione  delle misure di miglioramento, che portino nel tempo a limitare al massimo infortuni e malattie professionali.

Ecco nel dettaglio ciascuno di questi aspetti.

Qualità

Il Sistema di Gestione per la Qualità della Cooperativa, conforme alla norma volontaria UNI EN ISO 9001, è l’insieme di tutte le risorse, persone incluse, necessarie a realizzare la politica della Cooperativa. Questo Sistema permette a Punto Service di avere un riferimento comune tra i vari servizi e di rendere riproducibile la sua attività: la professionalità viene condivisa, il miglioramento ottenuto in un servizio viene proposto in un altro. È dunque la forza di essere un’organizzazione rispetto a chi opera come singolo.

La Qualità è intesa come la capacità di soddisfare le aspettative, i bisogni e le richieste dei Clienti (committente, utenti, pazienti, ospiti delle case di cura, etc.); è un impegno preso innanzitutto dalla Direzione, ma realizzato solo con il pieno coinvolgimento di tutti. La Qualità dei Servizi Punto Service si ottiene in primis con una buona organizzazione, ma soprattutto con prestazioni caratterizzate da un corretto svolgimento delle attività (ad es. assistenza medica, infermieristica, fisioterapica – riabilitativa, assistenza tutelare, animazione, ristorazione, lavanderia ed igiene ambientale, etc.), gentilezza e cortesia nei confronti degli assistiti, disponibilità e capacità di soddisfare le richieste anche non espresse degli utenti, risoluzione di loro eventuali bisogni, disponibilità e collaborazione reciproca nell’affrontare il quotidiano. Periodicamente l’applicazione pratica del sistema è verificata dal Responsabile dei sistemi di gestione integrati, al fine di monitorare i servizi e il rispetto alla conformità legislativa e alle regole della cooperativa. L’azione di monitoraggio è anche un momento importante per ottenere un feedback da chi applica direttamente il sistema sui servizi e offrire un supporto adeguato in caso di necessità.

Le prestazioni erogate sono inoltre monitorate attraverso la raccolta di una serie di indicatori di processo e di esito e indagini  di customer satisfaction  svolte su ospiti e famigliari attraverso la somministrazione di questionari su base periodica. Tali questionari hanno lo scopo di valutare tutti i parametri ritenuti fondamentali per la qualità del servizio offerto, ed hanno il fine ultimo di rilevare campi possibili di miglioramento.

Ambiente

Punto Service riconosce che le attività svolte nella progettazione e gestione dei servizi offerti (definibili in senso lato come Servizi alla Persona) possono causare impatti negativi sull’ambiente. Per tale motivo e in coerenza con la missione di perseguire un comportamento socialmente corretto e responsabile ispirato ai principi della Responsabilità Sociale, dal 2010 aderisce alla norma volontaria UNI EN ISO 14001 per la  gestione di un Sistema di gestione dell’ambiente che permetta di:

  • prevenire e, per quanto possibile, ridurre l’inquinamento causato nella gestione delle proprie attività, operando una politica di accurata gestione dei rifiuti prodotti nella conduzione delle proprie attività, utilizzando le risorse in maniera oculata;
  • perseguire il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali, con particolare riguardo ai consumi energetici e di risorse; questo è possibile mediante:
    • la definizione di obiettivi e traguardi misurabili
    • l’individuazione di adeguati indicatori ambientali
  • assicurare un costante aggiornamento alle leggi ambientali e una corretta gestione degli adempimenti applicabili.

Per raggiungere tali obiettivi sono fondamentali l’impegno e il coinvolgimento di tutto il personale che lavora per Punto Service, nonché la sensibilizzazione dei portatori di interesse che svolgono attività correlate al settore in cui Punto Service opera, che occorre facciano propri i valori espressi nella presente politica.

Periodicamente l’applicazione pratica del sistema è verificata dal Responsabile Ambientale,  al fine di monitorare i servizi e il rispetto alla conformità legislativa e alle regole aziendali. L’azione di monitoraggio è anche un momento importante per ottenere un feedback da chi applica direttamente il sistema sui servizi e offrire un supporto  adeguato in caso di necessità.

Le performance ambientali sono inoltre monitorate attraverso la raccolta di una serie di indicatori, inerenti principalmente i consumi energetici, mentreannualmente sono definiti specifici obiettivi di risparmio. Periodicamente l’Energy Manager provvede ad analizzare eventuali cause di scostamento per definire azioni correttive finalizzate a ridurre i consumi energetici.

Responsabilità Sociale

Punto Service da sempre crede nella necessità di creare un ambiente di lavoro sereno, sano e sicuro al fine di motivare e stimolare le risorse umane che in esso vivono. Solo in questo modo può realizzarsi un coinvolgimento positivo dei singoli individui, un’ulteriore garanzia di successo per i committenti e gli utenti dei servizi gestiti.

Per dare concretezza a questo progetto, Punto Service ha formalizzato un Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale in conformità alla norma volontaria SA 8000:2008, certificato da BSI. La Certificazione Etica, oltre che essere un riconoscimento della trasparenza e dell’affidabilità dei processi produttivi, è un ulteriore stimolo all’impegno sociale e al miglioramento continuo. Annualmente viene effettuata la rendicontazione delle attività realizzate in ambito etico, con l’individuazione degli obiettivi per l’anno successivo.

Il sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale di Punto Service, in accordo allo standard internazionale, si fonda sui seguenti impegni:

  • Assenza di lavoro infantile all’interno della Cooperativa e dissuasione verso i fornitori nell’avvalersi di minori di 15 anni
  • Assenza di lavoro forzato e informazioni ai lavoratori di tutte le specifiche relative al CCNL applicato
  • Salute e sicurezza, garantita da uno specifico settore dedicato alla materia Sicurezza sul lavoro che assicura l’ottemperanza alle normative cogenti
  • Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva ai soci senza alcuna discriminazione
  • Assenza di discriminazioni in fase di assunzione e adozione di pratiche disciplinari per comportamenti coercitivi o di sfruttamento
  • Orario di lavoro e remunerazione nel pieno rispetto delle norme vigenti
  • Privacy: rispetto della normativa vigente in materia di privacy secondo quanto stabilito (D.Lgs 196/2003, successive modifiche e normative connesse)
  • Trasparenza di ogni atto, fatto o azione riguardante l’erogazione dei propri servizi
  • Diffusione della cultura della Responsabilità sociale presso i fornitori attraverso la richiesta di adesione ai principi della norma SA 8000 e la particolare attenzione al livello qualitativo delle forniture.

Sicurezza

La norma OHSAS 18001, la cui applicazione permette un approccio sistemico alla gestione della sicurezza del lavoro e della tutela della salute, rappresenta unostrumento organizzativo che consente di gestire in modo organico e sistematico la salute e la sicurezza della cooperativa, migliorandone le performance.

I vantaggi di un Sistema di Gestione Sicurezza conforme alla norma BS OHSAS 18001 sono quelli di garantire il rispetto delle leggi e delle prassi aziendali in materia di sicurezza e salute dei lavoratori, migliorare l’immagine della cooperativa e la qualità del lavoro del personale, migliorare l’efficienza aziendale con conseguente riduzione dei costi operativi nonché miglioramenti diretti ed indiretti della gestione di eventi critici quali infortuni, incidenti e malattie professionali.

La Politica della Cooperativa, si pone i seguenti obiettivi a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori:

  • Ottemperare alle indicazioni espresse dalle normative cogenti in termini di salute, sicurezza, anticipando, ove possibile, le leggi attuali.
  • Diffondere all’interno e all’esterno della Cooperativa una visione di salvaguardia della salute e sicurezza sul luogo di lavoro e responsabilità sociale;
  • Operare secondo i principi di miglioramento continuo dei sistemi di gestione aziendale, promuovendo la partecipazione e la consultazione delle parti interessate;
  • Garantire la tutela dei diritti, la salute e sicurezza dei lavoratori
  • Sviluppare appropriati sistemi di controllo per monitorare i rischi per la salute e sicurezza;
  • Sviluppare ed estendere i processi di informazione e comunicazione, promuovendo il dialogo con le parti interessate, per assicurare chiarezza e trasparenza dei rapporti;
  • Promuovere la crescita la professionale dei propri collaboratori, attraverso programmi di formazione e qualificazione del personale;
  • Sviluppare ed aggiornare criteri di valutazione dei rischi e di gestione  delle misure di miglioramento, che portino nel tempo a limitare al massimo infortuni e malattie professionali.

Trasparenza Amministrativa

Punto Service ha intrapreso il cammino per l’adozione del D.Lgs 231/01 sulla responsabilità amministrativa delle società, un modello organizzativo interno che ha lo scopo di prevenire gli illeciti previsti dal Decreto stesso. Grazie allo sviluppo di questo modello, l’azienda si tutela e accerta che non sussistano rischi che possano portare al verificarsi di reati o illeciti, adottando un approccio globale per tutti i processi aziendali ritenuti sensibili da parte dei collaboratori interni ed esterni che operano per conto di Punto Service. La 231 prende in considerazione eventuali reati nei confronti della Pubblica Amministrazione, i reati societari, gli abusi di mercato, reati informatici, reati transnazionali, reati contro la personalità individuale e sull’eversione dell’ordine democratico, reati di riciclaggio e reati in materia di sicurezza dei lavoratori.

Punto Service ha nominato un Organismo di Vigilanza (OdV) interno all’azienda, figura prevista dal D.Lgs 231/01 che, attraverso audit e controlli a campione, verificherà l’efficacia delle regole interne adottate al fine di prevenire i potenziali reati e l’aggiornamento del modello stesso. L’OdV vigila in completa autonomia e indipendenza.

La decisione di adottare le prescrizioni da D.Lgs 231/01 è dunque per Punto Service un’ulteriore dimostrazione della convinzione che procedure chiare e definite per tutti e un’adeguata formazione delle risorse umane sullo svolgimento delle proprie attività, costituiscano i requisiti fondamentali per garantire la qualità e il buon funzionamento dell’azienda in ogni settore e da ogni prospettiva, nonché una efficace prevenzione rispetto a eventuali contese.

A tal proposito ha redatto il Codice Etico, ovvero un codice comportamentale a cui si devono attenere tutte le risorse interne ed esterne che operano per conto di Punto Service. La condivisione del Codice Etico è parte integrante dei contratti di lavoro del personale e dei fornitori.